“La Sardegna si racconta: paesi in movimento”

Continua il percorso del nostro laboratorio “Distanti ma uniti. Casa Sardegna on line”, e lo riprendiamo con il progetto “La Sardegna si racconta: paesi in movimento”. Dopo averci fatto raccontare, dai suoi protagonisti, il territorio di Tortolì e di Sorgono, oggi andiamo in esplorazione nel territorio di Ozieri, alla scoperta dei luoghi, della storia, dell’arte e delle esperienze che meritano di essere valorizzate ai fini di un turismo culturale, consapevole, sostenibile ed esperienziale, fra queste hanno uguale dignità anche le produzioni alimentari tipiche che meritano di essere conosciute e diffuse anche grazie alla collaborazione della piattaforma “Sarda Tellus”, che assieme rappresentano le risorse per la possibilità di un nuovo sviluppo. Il nostro scopo principale rimane la promozione della Sardegna con l’intento di esaltare le eccellenze dei singoli luoghi attraverso interviste, aneddoti, foto, filmati, presentazioni di prodotti, e attraverso il volto e la voce di chi vive e opera in questi luoghi, se ne prende cura e li valorizza. Cerchiamo di costruire un percorso interessante, attrattivo e rivolto ad un turismo intelligente e curioso, che ama le cose belle e le esperienze sostenibili, valorizzando, con la sua presenza, il territorio. Per cui il prossimo appuntamento è fissato per Sabato 23 Ottobre 2021 alle ore 14.00 Italia, facendo parlare il comprensorio del Comune Ozieri, in provincia di Sassari, a cura del Circolo Shardana di Perugia. L’evento si svolgerà tramite la piattaforma zoom.us, ed in streaming sulla piattaforma facebook del gruppo “Distanti ma uniti. Casa Sardegna on line” e sulla piattaforma TV di Ajò Noas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *