Progetto “Lontani ma uniti.Casa Sardegna on line”. “I monumenti della civiltà Nuragica patrimonio dell’umanità”

Prosegue con un seminario, il progetto “Lontani ma uniti.Casa Sardegna on line” promosso dai circoli di Firenze Shangai Tokio Parigi Melbourne Siena e Pisa.

L’evento sarà gestito dal circolo di Parigi “Sardos inParis” e si svolgerà per i soci e gli invitati sulla piattaforma zoom.us, gli altri lo potranno seguire in streaming, sulla piattaforma Facebook del circolo, il giorno

SABATO 21 NOVEMBRE 2020

 alle ore 10.00 italiane; ore 17.00 di Shangai, ore 18.00 di Tokio e ore 19.00 di Melbourne.

L’iniziativa vedrà come ospiti :Giovanni Ugas, archeologo di esperienza internazionale,docente di Prestoria e Protostoria dell’università di Cagliari;Laura Muscas,ingegnere strutturista e ricercatrice del CRS4;Antonello Gregorini presidente onorario e cofondatore di Nurnet-La rete dei Nuraghi.
Per accedere i circoli e i loro soci possono contattare per la richiesta password i circoli di Shangai, Firenze, Tokio,Siena,Parigi,Pisa .

Per gli altri sarà possibile seguire al diretta sulla piattaforma Facebook del circolo di Parigi

L’evento sarà gestito dal circolo di Parigi “Sardos inParis” e si svolgerà per i soci e gli invitati sulla piattaforma zoom.us, gli altri lo potranno seguire in streaming, sulla piattaforma Facebook del circolo, il giorno

SABATO 21 NOVEMBRE 2020

 alle ore 10.00 italiane; ore 17.00 di Shangai, ore 18.00 di Tokio e ore 19.00 di Melbourne.

L’iniziativa vedrà come ospiti :Giovanni Ugas, archeologo di esperienza internazionale,docente di Prestoria e Protostoria dell’università di Cagliari;Laura Muscas,ingegnere strutturista e ricercatrice del CRS4;Antonello Gregorini presidente onorario e cofondatore di Nurnet-La rete dei Nuraghi.
Per accedere i circoli e i loro soci possono contattare per la richiesta password i circoli di Shangai, Firenze, Tokio,Siena,Parigi,Pisa .

Per gli altri sarà possibile seguire al diretta sulla piattaforma Facebook del circolo di Parigi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *