Emilio Lussu. La trincea e i pascoli

Il 13 febbraio presso le Stanze della Memoria dell’Istituto storico della Resistenza a Siena, è stato presentato il numero speciale di “Il de Martino”, Rivista dell’Istituto Ernesto de Martino, che vede protagonista Emilio Lussu, scrittore e politico sardo. Il numero contiene contributi di vari autori, ma anche alcuni inediti di Lussu tra i quali un carteggio, due recensioni su un testo di Fausto Nitti e un altro di Pietro Caleffi, un catalogo fotografico e un cd. Promotori della presentazione il Circolo Peppino Mereu di Siena, Acsit, Fasi, l’Istituto Ernesto de Martino e l’Istituto storico della Resistenza. La Regione Sardegna ha concesso il patrocinio. Relatori della serata Pietro Clemente, Valerio Strinati, Jacopo Onnis e Angelino Mereu. Un’occasione unica per parlare di fronte a un pubblico numeroso e interessato, della Sardegna, della sua identità e cultura, ma soprattutto del ruolo che Lussu ha avuto nella storia della sua terra. La coscienza di essere un popolo, quello sardo, si forma anche grazie al suo impegno culturale, e si definisce proprio negli anni in cui Lussu giovane fa parte della Brigata Sassari con il grado di tenente. Allo stesso tempo, proprio allora,nasce e si alimenta il mito che perdura ancora oggi e attribuisce a Lussu un fascino moderno e sempre attuale, anche tra i giovani.

All-focus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *